Arresti per droga a Milano: possesso di cocaina ed armi

0
20
arresti per droga

Proprio durante la giornata di mercoledì sono stati portati a termine due arresti per droga e possesso di armi. Si tratta di ben cinque chili di cocaina ed una pistola appartenenti ad un idraulico e ad un meccanico.

Rispettivamente venditore di strada e magazziniere hanno 21 anni di differenza e tante cose in comune, la prima tra tutte la droga.

Arresti per droga: pistola rubata e parecchi grammi di cocaina in cassaforte

Il fatto è avvenuto a Cesano Boscone ed è stato portato a termine dagli agenti della sezione Antidroga della Squadra Mobile, coordinati dal dirigente Domenico Balsamo. L’accusa che ha condotto all’arresto dei due è la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’idraulico, trentatrenne anni lavora per le aziende pubbliche, il meccanico 54 anni è italiano ed è impiegato nelle ditte statali. Il primo ad essere stato arrestato è stato l’idraulico, spacciatore apprezzato e molto conosciuto. Prima di arrivare all’arresto i poliziotti si sono accertati del reato controllandolo in tutti gli spostamenti nei bari giorni.

Durante l’arresto è stato inoltre trovato in possesso di venti grammi di cocaina. Nel suo appartamento una centrale di spaccio, tutto ciò che serve per le dosi, 6 grammi di cocaina, 34 di hashish. Mentre nella cassaforte 10 mila euro in contatti, con 400 grammi di cocaina ancora confezionata.

Poi si è passato alla perquisizione della casa del meccanico, che era invece in possesso di un chilo di marijuana e altri otto involucri di cocaina di quattrocento grammi. E come se non bastasse anche una pistola Xdm calibro 9×21 rapinata tra l’altro in una casa nel Milanese nel 2016.

Secondo gli investigatori, il meccanico era soltanto un custode della droga e lavorava quindi per conto di qualcun altro. La serata di mercoledì è stata molto produttiva per la sicurezza del popolo milanese e dei giovani che troppo spesso cadono nella trappola della droga.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui