Metro, aumento biglietto ma non per tutti

0
66
Metro

Metro, a partire dal 15 luglio ci sarà un aumento dei biglietti metro, ma non per tutti. Sono pronti ad esultare Rho e Abbiategrasso. Sarà quindi molto più economico prendere la metro da Rho-Fiera e Assago-Forum.

Metro, tariffe e funzionamento

La tariffa urbana è stata spostata. I prezzi dell’abbonamento annuale ordinario rimangono ad ogni modo fermi a 330 euro. Questo è stato pensato per favorire coloro che usano costantemente i mezzi pubblici. saranno comunque gratuiti gli abbonamenti per gli under 14 e per tutti coloro che hanno un Isee inferiore a 6 mila euro, così come per gli over 65.

I giovani fino a 27 anni potranno beneficiare del biglietto ridotto, prima il limite era fissato per i 26. Per gli under 30 gli abbonamenti rimangono invariati a 22 euro mensili e a 200 euro annuali. Per gli under 27 abbonati al trasporto pubblico, l’abbonamento BikeMi passa da 29 a 12 euro, mentre dai 28 anni da 29 a 24 euro.

Gli over 65 potranno attivare l’abbonamento annualre con il costo di 200 euro purchè abbiano il reddito Isee bloccato tra 16 e 28mila euro. Dal 2020 invece verrà introdotto un abbonamento biennale a 297 euro all’anno. Per coloro che vorranno attivare invece l’abbonamento annuale potranno usufruire della possibilità di rateizzare pagando 27,50 euro al mese.

Il mensile urbano passa da 35 a 39 euro, mentre il giornaliero passa da 4,50 a 7 euro. Una delle novità pià interessanti riguarda invece l’introduzione di un biglietto valido tre giorni dal costo di 12 euro. Mentre il biglietto settimanale passa da 11,30 a 17 euro ed il carnet da 10 corse passa da 13,80 a 18 euro.

 

Biglietto breve e “Oyster” in arrivo

Già da qualche tempo si era parlato del biglietto breve che verrà a breve introdotto, si parla del 2020. Chi potrà usufruirne? Tutti coloro che hanno necessità di fare poche fermate o comunque viaggi brevi.

In questo caso il costo sarà inferiore, si parla di circa 1,40 euro. Una seconda novità abbastanza interessante è l’approvazione della tessera prepagata che ha qualcosa in comune con la Oyster Card londinese. La carta calcola la tafirra migliore ogni volta che il viaggiatore passa dai tornelli.

Questo meccanismo sarà utilissimo per risparmiare ma per l’attivazione bisognerà attendere ancora qualche tempo. Intanto la decisione è stata presa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui