Milano, birra in cambio di bottiglie di plastica vuote

0
25
Milano

Milano la guerra contro la plastica continua, l’obiettivo è eliminare tutta la plastica entro un tempo molto rapido. Ci si sta provando in tutti i modi e la sfida è davvero dura. La plastica è entrata nella nostra vita molto facilmente e adesso perdere l’abitudine è qualcosa di impossibile. Bisogna comunque provarci ed ecco che si prova in tutti i modi e con varie iniziative a far cambiare le cose.

L’immagine di questa manifestazione è un’imponente onda costruita con il recupero ed il riciclo. E’ stata realizzata con 15 metri cubi di materiale per un peso di circa 220 chilogrammi, e sono servite più di 12000 bottigliette e bicchieri per la realizzazione. Forse per Milano è stato tutto molto più semplice dato l’altro numero di turisti che frequentano la città soprattutto in questo periodo.

Sarà possibile vedere l’opera posizionata ancora lì fino a domenica 16 giugno e poi andrà in tour in tutta Italia per tutta la stagione estiva. Proprio così perchè l’organizzatore dell’evento ha pensato bene di estenderla un pochino in tutta Italia e parecchi comuni hanno accettato la sfida.

Milano e non soltanto, la guerra contro la plastica è iniziata

La manifestazione è stata ben pensata per cercare di ottenere grande partecipazione da parte del popolo. La proposta è: inserire una bottiglietta di plastica nella “plastic machine” installata in Ripa di Porta Ticinese 43. Tutti coloro che lo faranno riceveranno in cambio un coupon che dà diritto a una bottiglia di Corona gratuita.

L’iniziativa infatti è stata pensata da Corona e sono stati convenzionati diversi locali che hanno scelto di partecipare, stiamo parlando di Elita bar, Mag Cafè, Sugar e Ugo.

Milano, dato che lo scopo è importante, non si può pensare di attirare l’attenzione e far riflettere proponendo uno scambio con della semplice birra. Non tutti la apprezzano quindi come fare? L’idea grandiosa ed interessante è stata invitare Jovanotti che senza ombra di dubbio attirerà una grandissima folla.

Questa è una delle iniziative più interessanti del periodo ma non si tratta dell’unica o dell’ultima. Ci sarà molto altro in programma per l’estate del 2019.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui