I deputati tedeschi sostengono l’Italia

0
227

I deputati tedeschi hanno preso posizione, hanno scelto di difendere l’Italia.

Adesso bisognerà attivare entro la fine del mese di aprile tutti gli aiuti che permetteranno di ripartire a tutte le aziende lattiero-caseari e di carne.

I deputati tedeschi si oppongono alla Merkel che imbocca la strada corretta

I  deputati tedeschi hanno capito quali sono le reali esigenze e come bisognerà intervenire per permettere al mondo di rialzarsi. I programmi di sostegno per apicoltura, frutta, verdura, olio e tutto ciò che servirà anche nelle scuole dovranno essere ben pensati e semplici da attuare.

L’aiuto da parte dell’Unione Europea si fa sempre più importante, fondamentale. D’altra parte soltanto l’Unione Europea può dare la spinta che serve a tutti gli stati per rialzarsi dopo una terribile caduta come questa. Intanto i deputati della Germania si sono opposti e sollevati contro la Merkel che nonostante i 110000 morti in tutto il mondo si opponeva ad aiuti di qualunque genere.

Arriva l’ok per il primo tentativo su paziente tedesco

Nel frattempo è finalmente arrivata l’autorizzazione alla sperimentazione di  un vaccino contro il coronavirus su un paziente. La Merkel dato il suo ok. Secondo quanto affermato dal deputato Martin Schulz, Le idee della cancelliera sono cambiate in positivo soltanto in questi ultimi giorni.

Intanto il Missouri decide di fare causa al governo cinese che non ha dato le giuste informazioni circa il ciclone che avrebbe colpito il mondo intero. Nelle ultime ore Infatti è venuto fuori secondo alcune rivelazioni che la Cina sapeva già che questo virus avrebbe potuto creare ingenti danni alla popolazione, Ma è stata fatta la scelta di rilasciare i dati errati ed informazioni incomplete. Seguire il loro esempio sulla quarantena, farlo in tempo avrebbe potuto rendere tutto meno dannoso e più semplice. Gli errori della cina e dei diretti interessati e responsabili non possono essere perdonati.