Cosa mettere in valigia per un viaggio a Londra

0
523
valigia londra

Fare la valigia per Londra è un processo che richiede un po’ di tempo e attenzione, dato che la capitale inglese è piuttosto imprevedibile. Gli improvvisi scrosci di pioggia sono frequenti, così come il termine repentino delle precipitazioni, in un clima piuttosto umido e condizionato dalle correnti provenienti dall’Atlantico. Sono diverse le cose da mettere in valigia per Londra: alcune strettamente indispensabili, altre fortemente consigliabili.

Carta d’identità/Passaporto

Assicuratevi di avere tutti i documenti in regola, controllate la validità della vostra carta d’identità e che non sia danneggiata, che i dati siano leggibili e la fototessera al suo posto. Fate attenzione a non dimenticarla a casa; può sembrare banale, ma molte persone ancora oggi si dimenticano il proprio documento di identità a casa. A seguito del fenomeno Brexit, chi organizzerà un viaggio a Londra in futuro, dovrà avere il passaporto, dato che la carta d’identità entro un biennio non avrà più validità.

Adattatore elettrico

L’alimentazione elettrica inglese è totalmente differente rispetto all’Italia. Nel Regno Unito il voltaggio standard usato è di 230/240 V AC, 50 Hz. Le prese inglesi hanno i fori disposti come i vertici di un triangolo e sono di forma rettangolare. Potrete acquistare questo alimentatore in tutti i negozi di materiale elettrico e in quelli per il bricolage o, se vi siete dimenticati di procurarvene uno prima di partire,in aeroporto. Vi tornerà senz’altro utile per ricaricare la batteria del cellulare, per utilizzare rasoi elettrici, phon e quant’altro.

Contanti

Per un viaggio a Londra dovrete assolutamente utilizzare le sterline perchè gli Euro non sono accettati a parte rarissimi casi. Potrete effettuare il cambio presso la vostra banca oppure in un ufficio di cambio. Se non volete pagare tassi davvero molto alti, evitate assolutamente di cambiare la vostra valuta una volta arrivati in aeroporto.

Abbigliamento

Londra è una città assai mutevole, che necessita dunque un guardaroba vario e adatto a ogni evenienza. Il clima infatti è instabile e piovoso per cui, quello che conviene fare è vestirsi a strati, in modo da potersi adattare facilmente ai cambiamenti repentini di temperatura in qualsiasi momento dell’anno decidiate di visitare la capitale britannica. Non dimenticate quindi l’ombrello, magari uno di quelli tascabili da portare sempre in borsa, un kway o un impermeabile. Mettete in valigia delle scarpe comode per evitare fastidi mentre camminate.

Medicine

Non ci sono grossi problemi ad acquistare medicinali a Londra ma partire da casa con un paio di confezioni di Aspirina & co non sia poi una brutta idea. Sappiate però che per affrontare i mali di stagione una spremuta al giorno è più che consigliabile!