Milano Design Week 2020, nuovo progetto tra Cos e Eco Logic Studio

0
129
Milano Design Week 2020

Grandi novità alla Milano Design Week 2020. Cos, il Fashion Brand londinese annuncia il ritorno in questo in particolare appuntamento con un progetto in collaborazione con Eco Logic Studio.

Il Brand londinese Cos annuncia la partecipazione al Milano Design Week 2020 per questa importante collaborazione con lo studio di progettazione urbana e architettura Eco Logic studio. L’obiettivo di questo progetto è valorizzare l’interazione tra ambiente e mondo naturale ed ecco perché le due società hanno deciso di esplorare il concetto di circolarità usando la biotecnologia in aree urbane. L’azione si rifà al palazzo Isimbardi che ospiterà la struttura innovativa ed inoltre, anche i sistemi di canali che furono progettati da Leonardo da Vinci con i suoi studi sull’acqua. Inoltre, l’obiettivo della società è quello di rimuovere il carbonio dell’atmosfera innescando un meccanismo fotosintetico, con l’utilizzo anche di microalghe.

La collaborazione alla Milano Design Week 2020

La presentazione della collaborazione tra l’azienda londinese Cos e Eco Logic studio, avverrà dal 21 al 25 Aprile 2020 presso il palazzo Isimbardi a Milano, Corso Monteforte 35. In realtà, presenteranno un’idea completamente innovativa di costruzione di confermandosi come due realtà molto attente allo sviluppo ecosostenibile e al desgin. Da molto tempo il Brand Cos va a produrre condizioni di moda di qualità, ad esempio, presenta progetti molto innovativi. Eco Logic studio, dal canto suo è uno studio di progettazione urbana e architettonica che cerca di integrare il più possibile le strutture con l’ambiente in cui si trova. Un’idea innovativa di lavoro che è stata riconosciuta a livello internazionale. Ora la sintesi sarà messa in mostra alla Milano Design Week 2020.

La presentazione del progetto ad aprile

Ad aprile, nel corso della Milano Design Week 2020, Cos ed Eco Logic studio presenteranno questo progetto già destinato ad essere considerato uno dei più ambiziosi del settore. Saranno indagati i benefici delle microalghe ed in più, l’obiettivo è anche quello di innescare questo processo fotosintetico per eliminare il carbonio dall’ambiente circostante. Di certo, sarà una sfida che le due aziende non hanno paura di affrontare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui