Taxi: in arrivo nuove tariffe con aumento dei prezzi

0
25
Taxi

Taxi, ancora novità in arrivo per quanto riguarda il tema trasporti in città e non soltanto. L’esame è stato superato e l’aumento dei prezzi è stato di conseguenza concesso. La Regione Lombardia ha quindi accettato il rincaro per tutti i tassisti e si è deciso che le nuove tariffe entreranno in vigore a partire dal 1° di Luglio.

Cambiamenti in arrivo per i viaggiatori in taxi

L’asticina sale di 10 centesimi, il costo di partenza del tassametro scatterà a 5,70 soltanto di notte e nei festivi. Ma aumenterà anche il costo a chilometro, con un rincaro di ben due centesimi. Insomma una serie di ritocchi che fanno male soprattutto per alcune tratte a costo fisso che aumenteranno di ben 5 euro. Stiamo parlando di Linate-Malpensa 110 euro, Malpensa-Fiera 70 euro e Malpensa-Varese 70 euro.

Ma perchè questo rincaro? A cosa è dovuto? Ad una serie di motivazioni piuttosto importanti. E’ fondamentale spiegare però che prima di arriva a questa conclusione, la Regione Lombardia ha voluto analizzare i servizi svolti per accertarsi di alcune cose importanti.

La Regione infatti ha confermato che il servizio offerto dai tassisti adesso si è ripulito. Non si parla più del meccanismo dei “mistery client” e dei finti clienti. Qualora le cose fossero andate avanti così per ancora tanto tempo il rischio di mandare tutto in fumo e di danneggiare lo Stato sarebbe stato molto alto.

Sono stati quindi verificati 4 parametri fissi, ovvero:

– utilizzo dispositivi per pagamento elettronico,

– corretta applicazione della tariffa,

– corretta applicazione del percorso,

– qualità dei veicoli.

Si è arrivati a comprendere che circa l’83% dei tassisti è provvisto di Pos, mentre lo scorso anno ad usarlo era soltanto il 78%. L’83% delle auto bianche che circolano per il territorio di Milano sono auto ecologiche. Il 98% dei tassisti sta applicando i percorsi corretti ma soprattutto la tariffa corretta. Quindi perchè non accontentare dei lavoratori che svolgono il proprio mestiere mettendo a disposizione un servizio importante, anche per il territorio?

Negli anni la lotta contro i tassisti non in regola è stata dura, ma si è riusciti a vincerla.

 

Articolo precedenteMaxi-concorsi scuola: in arrivo 70 mila posti
Articolo successivoAutismo in blue jeans a Milano
Avatar
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui