Oyster la carta prepagata per viaggiare sui mezzi milanesi

0
65
Oyster

Oyster, Milano come Londra, il territorio italiano sta iniziando ad aggiornarsi arrivando alla tessera elettronica prepagata. La tessera sarà utile a calcolare la tariffa per coloro che utilizzano i mezzi a Milano e che potranno risparmiare qualcosa giornalmente.

Questo è il nuovo emendamento di Milano Progressista che sta cercando di avviare delle modifiche alle tariffe sui trasporti da sempre troppo elevate. Si tratta di cifre sostenibili per coloro che non hanno necessità di viaggiare con i mezzi pubblici tutti i giorni. Per chi invece è obbligato a farlo, è tutto molto più difficile.

Oyster, la tessera è in arrivo ma molti punti sono ancora poco trasparenti

Tutto questo e molto altro è stato messo in discussione a Palazzo Marino presentando un testo subito approvato all’unanimità dal parlamentino milanese.

Al momento sappiamo soltanto che la carta Oyster che molto probabilmente arriverà sotto altro nome, diventerà realtà. Non si sa ancora quando questo avverrà, come funzionerà ecc. La strada è tracciata e questa è la cosa più importante.

Ad ogni modo il calcolo vantaggioso c’è già per chi per passare dai tornelli utilizza la carta di credito. Si tratta comunque di una sorta di discriminazione perchè tutti gli altri cittadini che non possiedono la carta di credito non possono usufruire di questo vantaggio.

Precedenti proposte bocciate, ecco il perchè

Secondo il principio delle pari opportunità bisogna prendere provvedimenti prima possibile. Intanto a tutto questo qualcuno aveva già pensato in tempi remoti. Erano state già fatte due proposte in merito ma erano state bocciate entrambe. La prima era del consigliere forzista Alessandro De Chirico, che richiedeva il riconoscimento della tessera soltanto ai cittadini residenti a Milano da almeno dieci anni.

Qualora questo emendamento fosse stato accettato con grande probabilità avrebbe portato più problemi che altro.

Il secondo emendamento invece era del leghista Gabriele Abbiati che voleva chiamare la tessera Milano Servizi aggiungendo al servizio metro e trasporti anche altri servizi. Questa poteva essere una proposta interessante, ma qualcosa non è andata per il verso giusto.

Vedremo ad ogni modo cosa si deciderà di fare in seguito, intanto è già positivo sapere che le cose stanno per cambiare. Un’ottima notizia per coloro che sono costretti a viaggiare per studio o per lavoro e che spendono un patrimonio per spostarsi giornalmente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui